Il corpo di Marco ritrovato in fondo al lago di Garda: mancava da casa da febbraio

Ritrovato nelle acque del lago di Garda sul versante della Gardesana il corpo di Marco Boni. Il sedicenne era scomparso da casa sedici giorni fa.

La vicenda di Marco aveva tenuto tutti con il fiato sospeso e le ricerche di Polizia, Soccorso alpino, Vigili del fuoco non si sono mai interrotte, nonostante il maltempo degli utlimi giorni.

Purtroppo stamattina la tragica svolta. 

La conferma arriva dalla questura di Trento che ha coordinato le ricerche in queste due settimane. Il corpo senza vita del ragazzo è stato individuato dai sommozzatori della polizia a più di 20 metri di profondità fra le rocce del fondale del lago, sotto la strada della vecchia Gardesana.

Marco era incastrato in un canalone tra le rocce del fondale. Verso le 12.30 si sono concluse le operazioni di recupero da parte della polizia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *